La mostra Lo stupore del conoscere si presenta con una struttura narrativa e comunicativa capace di riflettere la contemporaneità, la complessità e la pluralità dei punti di vista che caratterizzano da sempre il lavoro svolto nei nidi e nelle scuole di Reggio Emilia.

The exhibition is divided into sections conceived as “micro-places” that are interconnected but independent. The sections do not follow a predetermined sequence and can be viewed by visitors according to their personal interests.

THE STRUCTURE

La struttura di allestimento della mostra rappresenta un elemento innovativo: come le lettere dell’alfabeto, i moduli di base possono adattarsi alle diverse caratteristiche degli spazi espositivi e dare vita a strutture espressive e comunicative differenti, veicolo di significati molteplici.

I vari progetti sono, inoltre, comunicati usando diversi media: oggetti tridimensionali, video, pubblicazioni cartacee, registrazioni audio ecc. possono essere associati allo stesso progetto per permettere diversi livelli di lettura e approfondimento e consentire una fruizione personale, dipendente dal livello di interesse e competenza.